Menu

L’azienda Torchiani premiata per il suo impegno “green”




Good Energy Award

Lo scorso 26 settembre a Milano si è svolta la cerimonia di consegna dei riconoscimenti “Good Energy Award”, premio ideato dalla società Bernoni Grant Thornton, in collaborazione con soggetti altrettanto autorevoli come BOSCH e il supporto scientifico del Ministero dell’Ambiente, Università degli Studi di Trento, Università degli Studi di Milano, Fiper (Federazione Italiana produttori di energia da fonti rinnovabili).

Un premio giunto alla settima edizione, ma che resta unico in Italia nella sua formula, visto che vuole premiare quelle aziende che hanno avuto il coraggio di investire in soluzioni innovative, in modo responsabile verso l’ambiente, l’economia e i propri territori.

Ancora una volta, grazie al premio è stato interessante scoprire che in Italia esistono realtà di eccellenza che concretamente si impegnano per la sostenibilità. Una di queste è Torchiani srl, che è entrata nella selezionata rosa dei riconoscimenti del premio per il costante impegno nel ricercare sul mercato e proporre ai propri clienti prodotti chimici sempre più “green”, rispettosi
delle persone e dell’ambiente.

Una decisione di responsabilità che entra in modo armonico nell’organizzazione Torchiani, un’azienda con oltre 85 anni di storia, ampiamente collaudata, che dalla sede di Brescia raggiunge direttamente oltre 3000 clienti di ogni dimensione in varie regioni. Un vero e proprio anello di collegamento fra l’industria chimica e il mercato degli utilizzatori. L’azienda è infatti costantemente impegnata a monitorare i mercati internazionali alla ricerca delle soluzioni chimiche più avanzate e sicure per migliorare i processi industriali e ottimizzare le filiere. Anche dal punto di vista dell’innovazione a favore dell’impatto ambientale.